É possibile trovare la casa dei sogni

Un acquirente deve sapere che…

 

anche se non riuscirà a spuntare tutto dalla lista immaginaria delle caratteristiche della casa ideale,

deve sempre considerare che… nessuna casa è perfetta!

 

Il fatto che un’abitazione non rispecchi a prima vista l’idea della tua casa dei sogni, non significa che essa non sia la casa giusta per te!

Potrebbe nascondere qualcosa di prezioso…

Continua a leggere É possibile trovare la casa dei sogni

Quali sono i colori giusti per la vostra casa?

Parliamo di arredamento!

 

La vostra casa è l’estensione della vostra personalità: riflette il vostro gusto, le vostre preferenze e le cose che ritenete importanti.

 

Questo è soprattutto vero per i colori che scegliete per gli interni e gli arredi!

 

Siete amanti della natura e dell’aria aperta?

Troverete pace nei colori del giallo, oro e verde.

Amate le passeggiate al mare e i tramonti lungo la spiaggia?

Le sfumature dei blu, dei beje e degli arancioni potrebbero fare al caso vostro!

 

Continua a leggere Quali sono i colori giusti per la vostra casa?

Perchè donare la casa ai tuoi figli potrebbe rovinargli il futuro!

La donazione di una casa non è una cosa da prendere alla leggera:

può comportare parecchi problemi in caso di rivendita o nel caso in cui la persona che l’ha ricevuta in donazione abbia bisogno di prendere un mutuo, perché ha bisogno di denaro, decidendo di dare la casa come garanzia ipotecaria alla banca.

 

Ma perché la donazione è considerata “pericolosa?” (1)

 

Innanzitutto chiariamo cosa è, dal punto di vista giuridico, la donazione: è l’atto con cui un soggetto (donante) trasferisce ad un altro soggetto (donatario) un proprio bene per spirito di liberalità. Senza, cioè, alcun corrispettivo.

Il venditore non ha certo l’obbligo di avvertire la parte acquirente dell’esistenza di una provenienza per donazione, perché l’atto di trasferimento a titolo gratuito non è una pregiudizievole, ed è un vero e proprio valido trasferimento che assicura al donatario la piena proprietà dell’immobile, e, come tale, lo legittima alla vendita.

 

Quindi è un atto che trasferisce la proprietà, è valido, viene fatto davanti ad un notaio, quale può essere il problema?

 

La donazione è un atto revocabile e impugnabile dal donante per:

• ingratitudine del donatario;
• sopravvenienza di figli.

Quindi anche dopo che la donazione è perfezionata e chi ha ricevuto la casa ne è a tutti gli effetti il proprietario la legge prevede queste due ipotesi in cui può divenire inefficace, se un giudice emette una sentenza di revocatoria.

 

Altra motivazione importante che può comportare problemi è che la donazione è considerata dal legislatore come un anticipo sulla successione, ed è pertanto soggetta agli stessi tipi di impugnazioni cui è soggetto il testamento da parte degli eredi legittimari.

 

La legge italiana dice che un genitore non può escludere completamente uno o più figli dal proprio patrimonio e il nostro ordinamento giuridico riserva a: coniuge, figli e agli altri eredi una quota di eredità detta “legittima” della quale non possono essere privati.

 

Se un erede legittimario ritiene di essere stato privato o semplicemente leso della sua quota di legittima per effetto di una o più donazioni effettuate in vita dal defunto a favore di altri soggetti, può chiedere l’azione di riduzione e la conseguente reimmissione della casa nel patrimonio destinato all’eredità.

 

(1) Ma perché la donazione è considerata “pericolosa?”

 

L’azione di riduzione va proposta dopo la morte del donante e contro il donatario, e se questi ha ceduto a terzi l’immobile che aveva ricevuto in donazione, il legittimario (solo se ed in quanto il donatario non abbia altri beni sui quali soddisfare le proprie ragioni) può chiedere ai successivi proprietari la restituzione del bene (azione di restituzione).

 

Da eventuali creditori.

Nel caso in cui il donante abbia problemi economici il creditore, se pensa (e riesce a dimostrare) che la donazione è stata fatta con lo scopo di sottrarre l’immobile dal patrimonio aggredibile per la soddisfazione del credito, può chiedere al giudice la revocatoria.

 

Tutte queste azioni sono soggette a termini di prescrizione:

• l’azione revocatoria proposta dal donante per ingratitudine si prescrive in 1 anno dal giorno in cui il donante è venuto a conoscenza del fatto che con- sente la revocazione;
• l’azione revocatoria per sopravvenienza di figli si prescrive in 5 anni dal giorno della nascita del figlio o dalla notizia dell’esistenza del figlio o dell’avvenuto riconoscimento del figlio naturale;
• l’azione revocatoria proposta dai creditori del donante si prescrive in 5 anni dalla data dell’atto.

 

(2) In sintesi si può stare tranquilli solo qualora siano passati 20 anni dalla donazione e non vi sia stata opposizione da parte degli eredi legittimari:

• l’azione di riduzione proposta dagli eredi legittimari si prescrive in 10 anni dalla morte del donante;
• l’azione di restituzione proposta dagli eredi legittimari si prescrive trascorsi 20 anni dalla donazione.

 

In termine di prescrizione viene sospeso però nel caso in cui gli eredi notifichino e trascrivano un atto stragiudiziale di opposizione alla donazione.

 

 

Per tutti i possibili problemi che ti ho elencato la donazione è astrattamente a rischio di un’impugnazione che la renda inefficace e di conseguenza annulli ogni successiva ri- vendita o costituzione di diritti sul bene donato, rivendere un bene ricevuto per donazione è difficile.

In particolar modo nel caso in cui il terzo acquirente debba fare un mutuo per acquistare l’immobile dato che le banche non accetteranno di essere garantite da un’ipoteca su di un bene che un domani potrebbe essere loro sottratto.

Ora che ti ho esposto i problemi in cui potresti incappare se acquisti una casa proveniente da una donazione, è giusto che ti dica anche come metterti al riparo… altrimenti sarei il classico agente immobiliare apriporte e non un professionista immobiliare.

 

La soluzione più gettonata dalle banche, ma non la più economica e sicura, è quella di richiedere un “annullamento” della donazione, e cioè stipulare un nuovo atto in cui il donatario e il donante dell’epoca revocano la donazione, per fare in modo che l’immobile ritorni di proprietà di chi l’ha donato che si presenta davanti al Notaio per stipula dell’atto di vendita.

La soluzione per assicurarsi contro tutti i rischi derivati dalla donazione e vivere in serenità.

 

Da alcuni anni la società AON Broker dei Lloyd di Londra, che è una compagnia assicurativa di livello mondiale, ha messo sul mercato la polizza “donazione sicura” che tutela l’acquirente di un bene di origine donativa e il soggetto mutuante.

La polizza copre i rischi derivanti dall’acquisto e dal finanziamento dei beni di provenienza donativa, garantendone la commerciabilità e la sicurezza della compravendita (e del mutuo).

L’assicurazione, con il pagamento di un premio, risolve il rischio proveniente da revoche per ingratitudine, legittimari che protestano, figli naturali di cui non si conosceva neppure l’esistenza, ecc.

L’immobile viene coperto senza alcun limite temporale tenendo indenne l’acquirente, il beneficiario e la banca da qualsiasi danno che potrebbe subire a seguito di un’azione di riduzione o di restituzione.

 

L’assicurazione garantisce la commerciabilità e la sicurezza della compravendita e mantiene indenne il beneficiario, acquirente o soggetto mutuante, dal danno economico che subirebbe a seguito dell’esito favorevole di un’azione giudiziaria avente ad oggetto l’immobile.
In questo modo vengono spazzati via tutti i dubbi di chi deve acquistare e qualsiasi opposizione della banca che deve erogare il mutuo.

Dato che la polizza risarcisce direttamente la persona che ha richiesto la restituzione dell’immobile e non la banca o l’acquirente dal danno derivante dallo spossessamento dell’immobile, chi compra casa ha, utilizzando questo strumento innovativo, la possibilità di evitare di dover “restituire” la proprietà dell’immobile e quindi eliminare i rischi non solo economici ma anche pratici, organizzativi e morali derivanti dal fatto di trovarsi dall’oggi al domani senza l’immobile acquistato con tanti sacrifici.

 

 

Se stai pensando di comprare una casa proveniente da una donazione o hai deciso di mettere in vendita quella che i tuoi genitori ti hanno donato prima di fare qualsiasi passo parla con un professionista immobiliare Domoria che saprà consigliarti nella maniera migliore.

 

Ti auguro un felice 2019 😀

 

Sei alla ricerca della tua casa ideale?

La tua ricerca finisce qui!

 

 

• Se è da tempo che cerchi casa ma ancora non l’hai trovata;

• se sei stanco di andare a vedere case non adatte a te;

• se sei stanco di dover trovare da solo la casa che ti piace e poi dover chiamare l’agenzia immobiliare per andare a vederla, e doverla anche pagare tanti soldi.

 

Scopri come è possibile, grazie ad un innovativo sistema di ricerca immobiliare, poter scegliere fra TUTTE le case in vendita e poterne comprare una senza dover passare intere giornate sui portali e senza dover andare in tutte le agenzie immobiliari della zona che ti interessa.

 

Per farti capire in quale tipo di palude sei andato ad infilarti è necessario che ti spieghi un attimo come sono nati gli agenti immobiliari che ti trovi davanti quando cerchi casa.

 

Ti svelerò i retroscena del mercato immobiliare italiano e capirai perché è meglio scegliere il tuo Professionista invece di affidarti ad un agente immobiliare tradizionale.

Continua a leggere Sei alla ricerca della tua casa ideale?

I nostri animali e la vita in condominio

Le norme a cui attenersi per una serena vita in condominio.

 

 

Consigli dal mondo immobiliare!

 

Il Natale è per tutti noi la festa familiare per eccellenza: momenti magici da trascorrere nelle nostre case, tra parenti e amici, e…per tanti di noi non solo 😉

Gli animali domestici, in queste occasioni, occupano un ruolo fondamentale poichè sono integrati nella nostra famiglia e nella nostra Casa.

 

È bene perciò conoscere i propri diritti e doveri in merito.

 

 

I nostri amici a quattro zampe fanno ormai parte della nostra quotidianità.

Ma, allo stesso tempo sono ancora  motivo di discussione e incertezze sulle regole legate ad essi ed alla vita condominiale!

Continua a leggere I nostri animali e la vita in condominio

Team Andrea Onali & Associati

nziaUn po di noi…

 

Come già detto in un articolo precedente, la benzina che alimenta questo attivo treno immobiliare è il BACK OFFICE.

Il Back Office dell’Andrea Onali & Associati come sappiamo, è composto da Eleonora, che ha sempre avuto il compito di gestire l’ufficio sin da quando lavorava in coppia con Andrea.

 

Avendo poi deciso di ampliare l’ufficio e diventare uno studio associato, anche la parte amministrativa aveva bisogno di essere integrata.

Al fianco di Eleonora, da appena un anno, compiuto proprio la settimana scorsa 🙂 c’è Michela Cherchi.

 Michela è la più piccola del Team, classe 1992.

 

La storia che ha collegato Andrea ed Eleonora a lei, è curiosa e simpatica!

Continua a leggere Team Andrea Onali & Associati

Arte e casa

I consigli del nostro Architetto su come coniugare l’arte negli interni della casa.

Come già saprete, la nostra Agenzia Immobiliare è molto differente rispetto alla solita immagine di agenzia.

Una delle novità che la rende atipica è la decisione di aver coniugato l’arte con l’immobiliare.

Uno spazio espositivo di circa 300 mq messo a disposizione gratuitamente per accogliere Artisti conosciuti ed emergenti. Ogni mese ospitiamo un Artista differente che espone le proprie opere all’interno dell’ufficio.

Un modo originale per farsi conoscere e per ampliare la rete di contatti.

L’arte unisce le persone!
La maggior parte dei clienti o dei visitatori, esclamano ” Non avevo mai visto un’Agenzia Immobiliare così, un modo diverso per farsi conoscere e far conoscere l’arte. Che idea!” Effetivamente, siamo consapevoli che sia una nuova concezione di Agenzia Immobiliare, ma questo ci piace… ed i feedback sono altrettanto positivi 😀

Se ci pensate… le case, gli uffici, i punti ristoro, i teatri, gli hotel, e chi più ne ha più ne metta 😉 sono sempre stati abbelliti con qualcosa di artistico, che sia un quadro, una foto o una scultura!

Allora, perchè non unire l’arte  con  l’Agenzia Immobiliare?  D’altronde, chi racchiude l’argomento degli immobili appena citati?

Un connubio perfetto per decorare i nostri spazi… l’Agenzia Immobiliare Andrea Onali & Associati ha fatto centro!

Ecco perchè abbiamo pensato di collegare uno degli argomenti più attivi della nostra Agenzia Immobiliare, l’arte, al motore e pane quotidiano del nostro lavoro: gli IMMOBILI! E, di spiegare come i due argomenti si incontrano sul campo.

Per entrare nello specifico, abbiamo pensato di consulatare un esperto. In questa decisione abbiamo voluto collegare ulteriormente gli argomenti.

Non lasciamo niente al caso 😉

 

 

 

 

Nel mese di Settembre abbiamo avuto il piacere di ospitare le opere dell’Artista Alessandro Artizzu, meglio conosociuto come Architetto.

 

                 Un  piccolo angolo del nostro ufficio durante l’esposizione di Settembre 2018 di Alessandro Artizzu.

Continua a leggere Arte e casa

Chi è Francesco Melis?

Team Andrea Onali & Associati

Un pò di Noi…Non c’è due senza tre 😉

A completare, al momento, il treno degli Agenti Immobiliari è Francesco Melis.

Come Stefania, Francesco è un Agente Immobiliare abilitato, iscritto alla camera di commercio, associato di  Andrea Onali.

 

Continua a leggere Chi è Francesco Melis?

Chi è Stefania Serra?

Team Andrea Onali & Associati

Un po’ di noi…

Precedentemente, abbiamo detto che Andrea ha voluto intraprendere questa nuova strada con alcuni colleghi.

Uno di questi è  Stefania Serra, Agente Immobiliare abilitato, associato di Andrea Onali.

 Scopriamo insieme come la sua vita è arrivata fino a questo traguardo.

Stefania Serra

Continua a leggere Chi è Stefania Serra?

Team Andrea Onali & Associati

Chi gestisce l’Agenzia Immobiliare?

Un po di Noi…

Come già citato nelle scorse settimane, Andrea Onali ha portato avanti le Sue curiose e ambiziose idee lavorative, grazie alla grande spalla della moglie Eleonora Marras. 

È risaputo, ogni mente ideatrice ha il suo “braccio destro”! 😉

INSIEME  hanno “costruito” nel tempo il grande progetto che è l’Andrea Onali & Associati, l’agenzia immobiliare di Cagliari di Via Santa Margherita 6. 

Così, ci sembrava meritevole e doveroso dar spazio subito alla Sua storia, poichè  Eleonora è una pedina fondametale di questo Team!

 

Proprio qualche giorno fa, ha spento 37 candeline! Ne aprofittiamo per farLe i nostri più cari  Auguri di Buon Compleanno 😀

Continua a leggere Team Andrea Onali & Associati